Skip to main content

Scioglimento per mafia del Comune di Saint-Pierre - Nominati i tre commissari

- 0 Comments

In attesa della formalizzazione dello scioglimento per mafia del Comune di Saint-Pierre, deliberato il 6 febbraio scorso dal Consiglio dei Ministri, il presidente della Regione, Renzo Testolin, nello svolgimento delle funzioni prefettizie, ha nominato tre commissari straordinari per la gestione dell'Amministrazione comunale: Claudio Ventrice, Diego Dalla Verde e Giuseppe Zarcone.

Il decreto, secondo quanto ha appreso l'Ansa, è stato notificato oggi.

"In attesa che sia pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente della Repubblica di scioglimento dell’ente, si è provveduto con decreto del Presidente della Regione ad anticipare gli effetti del commissariamento, allo scopo di prevenire situazioni di incertezza e quindi a favore del buon andamento e dell’imparzialità dell’amministrazione - evidenzia l'Amministrazione Regionale - si tratta di una misura che vuole rispondere alle attese della comunità e che la Presidenza della Regione ha adottato informandone previamente il Sindaco e il Segretario Comunale; misura prevista dalla norma e che ha potuto concretizzarsi grazie alla disponibilità dei Commissari".