REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Categoria: Giustizia

Omicidio di La Salle, avviata la procedura di estradizione del ventunenne indiziato

Come annunciato ieri dal Procuratore capo del Tribunale di Aosta, Luca Ceccanti, è stata avviata la procedura di estradizione dalla Francia per Teima Sohaib, il ventunenne cresciuto a Fermo gravemente indiziato per l’omicidio della giovane compagna francese Auriane Nathalie Laisne di 22 anni. Il giovane è stato arrestato a Lione, martedì 10 aprile,

Tentato omicidio a St. Pierre, arresto convalidato per l’accoltellatore

Il Tribunale di Aosta ha convalidato ieri mattina, 10 aprile, l’arresto di Florin Nicosur Mazilu, 38 anni, di origine rumena. L’uomo era stato fermato dai Carabinieri la sera del 7 aprile, poco dopo aver accoltellato – intorno alle ore 20:00 – un 32enne durante alcuni festeggiamenti presso il piazzale a fianco della macelleria

Giovane donna morta a La Salle, aperto il fascicolo che ipotizza un omicidio

Si fanno serrate le indagini della Procura di Aosta intorno alle circostanze di morte della giovane donna rinvenuta lo scorso 5 aprile nella chiesetta sconsacrata di Equilivaz, una frazione disabitata di La Salle, poco sopra la statale 26 al confine con il comune di Avise. Il cadavere della giovane era stato notato da

Geena-bis, da 9 a 6 anni: condanna ridotta per Marco Fabrizio Di Donato

La Corte d’appello di Torino, nel processo d’appello-bis di Geenna, ha rideterminato e ridotto la pena complessiva inflitta a Marco Fabrizio Di Donato, che passa da 9 a 6 anni di reclusione. Di Donato è considerato un esponente di spicco della locale di ‘Ndrangheta di Aosta. In particolare, per Di Donato è stata

Tentato omicidio, in appello chiesta la conferma di condanna per Stefano Corgnier

Dura la richiesta della Procura generale del Tribunale di Torino nei confronti del valdostano Stefano Corgnier, 44 anni, accusato di tentato omicidio e porto d’armi o oggetti atti ad offendere. La Procura torinese ha infatti chiesto la conferma della condanna a 9 anni e 2 mesi, che Corgnier ha ricevuto dal Tribunale di

Processo Alibante, concessi gli arresti domiciliari all’avv. Maria Rita Bagalà

Esce dal carcere l’avv. Maria Rita Bagalà, a cui il Tribunale di Lamezia Terme ha concesso gli arresti domiciliari presso la propria abitazione in Valle d’Aosta. La donna esce dal carcere a due anni dal suo ingresso, dopo che per lei le porte dell’istituto penitenziario di Torino si erano riaperte nel gennaio 2022

Al momento restano in carcere i coniugi accusati di violenza sessuale su un 65enne

Il GIP di Aosta ha deciso di trattenere in carcere i coniugi originari di Caltanissetta, arrestati dai Carabinieri a Cogne con l’accusa di violenza sessuale in concorso nei confronti del loro locatore, un uomo di 65 anni. Questa decisione è stata presa respingendo la loro richiesta di scarcerazione avanzata, dall’avvocato difensore Massimiliano Bellini,

Violenza sessuale su un 65enne, la coppia di Caltanisetta respinge le accuse

Si è tenuto questa mattina, 28 marzo, l’interrogatorio a garanzia della coppia originaria di Caltanisetta accusata di violenza sessuale in concorso a danno di un 65enne, loro locatore. I due sono in carcere a Brissogne da due giorni, dopo essere stati arrestati dai Carabinieri a Cogne. L’uomo di 57 anni e la donna

Oltraggio a pubblico ufficiale, condanna a 7 mesi per l’ex Deputata Sara Cunial

Condanna in primo grado a 7 mesi – con sospensione di pena – per l’ex Deputata Sara Cunial, sotto processo ad Aosta per aver rifiutato di fornire le generalità e per aver oltraggiato un pubblico ufficiale della Guardia di Finanza durante una manifestazione nell’aprile 2021. La condanna, inflitta dal Giudice monocratico Marco Tornatore,