REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Categoria: Politica e Istituzioni

Giorno della Memoria: il messaggio del Presidente Bertin

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, data internazionale in cui si commemorano le vittime dell’Olocausto. Puntuale il messaggio della massima carica regionale, il Presidente del Consiglio Valle Alberto Bertin. “Ricordare è un imperativo per capire come avvengono le tragedie e per prevenirle. Coltivare la memoria è un antidoto contro l’indifferenza, perché

Dimissioni Lavevaz, FI e Lega: “serve cambio passo, per noi il dialogo è aperto”

Una presa d’atto quella del centrodestra valdostano rispetto alle dimissioni del Presidente Lavevaz. In una nota i due gruppi consiliari – Lega Vallée d’Aoste e Forza Italia VdA – hanno commentato la crisi definitiva dell’esecutivo Lavevaz, dopo tante occasioni in cui invece erano state solo apparenti. “Tali dimissioni – scrivono i consiglieri di Lega

Ufficiale: Erik Lavevaz è un ex Presidente

Come annunciato il Presidente della Regione Valle d’Aosta, Erik Lavevaz, si dimesso formalmente. Ha presentato questa mattina una lettera di dimissioni formali al Presidente del Consiglio Valle, Alberto Bertin. Scatta dunque il countdown di 60 giorni al termine del quale si tornerebbe a elezioni. Ipotesi, quella delle elezioni, al momento ancora molto remota.

Rinviato il Conseil Fédéral UV, accolta la richiesta delle sezioni

L’ipotesi di un rinvio del Conseil Fédéral, previsto per questa sera alla biblioteca del Viale Europa ad Aosta, era stata lanciata stamane, dopo che era stata diffusa l’esistenza di una richiesta di rinvio pervenuta dalle sezioni. Ben 33 su 55 sezioni territoriali unioniste hanno, in effetti, sottoscritto la lettera. Richiesta ricevuta dal Comité

Arriva l’appello “Orgoglio valdostano”, ma già partono le prime bordate

Ha fatto discutere l’appello lanciato da alcuni imprenditori e amministratori locali di area autonomista dal titolo “Orgoglio valdostano”. A farsene portavoce Osvaldo Chabod, negli anni unionista di ferro e già consigliere regionale. Un appello che chiede la ricostituzione di un grande movimento autonomista che metta fine alle infinite liti interne e diaspore nell’area.

Crisi di governo, VdA aperta invoca di nuovo le urne

Interviene anche Valle d’Aosta Aperta nella crisi di governo in P.za Deffeyes. Il raggruppamento di estrema sinistra che riunisce ADU, Area Democratica-Gauche Autonomiste e Movimento 5 Stelle, è tornato ad invocare le urne per superare l’empasse. “Domani il Presidente Lavevaz darà le dimissioni, riconoscendo così la crisi strisciante della sua maggioranza che si