REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Bimba morta al Beauregard, giovedì 20 giugno i funerali a St. Christophe

di Redazione

di Redazione

La comunità si stringerà intorno alla famiglia colpita dalla tragica perdita della bimba di due anni, morta al Beauregard la notte tra il 10 e l’11 giugno scorso.

L’ occasione per un ultimo saluto alla piccola, Lucie Boch, figlia di un operaio CAS, sarà la mattina del 20 giugno, alle 10:30, presso la chiesa parrocchiale di St. Christophe. La camera ardente invece è alla allestita già da oggi, 18 giugno, nelle apposite sale dell’ospedale Parini.

Sulle circostanze del decesso è aperto un fascicolo di indagine da parte della Procura di Aosta. L’ipotesi è omicidio colposo.

Al momento, dall’esame autoptico – a cui erano presenti anche i periti di parte dei quattro indagati – non sarebbero emersi elementi stringenti sulle cause del decesso. La Procura è in attesa dei risultati degli esami biologici e istologici, in arrivo entro 80 giorni.

La piccola Lucie lascia la mamma Cecilia e papà Jean Pierre.