REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Traforo del Monte Bianco, traffico in affanno: scatta il piano per dirottare i camion al Fréjus

di Redazione

di Redazione

Traffico in tilt al Traforo del Monte Bianco: alcuni interventi imprevisti che si sono resi necessari sulla struttura, questa mattina, 15 maggio, uniti ad un forte traffico di mezzi pesanti, ha fatto scattare il Piano di emergenza viabilità principale.

Le aree di sosta dedicate all’attesa dei tir si stanno infatti saturando, così il Dipartimento Protezione civile e Vigili del fuoco – sotto la Presidenza della Regione Valle d’Aosta – ha allertato le Prefetture di Torino e Vercelli a cui è stato richiesto di deviare il traffico pesante verso il Traforo del Fréjus.

Dalla società di gestione del TMB fanno sapere che, precisamente alle ore 07:52, la circolazione nel tunnel è stata interrotta nelle due direzioni per consentire un “intervento tecnico sul piano viabile”. All’origine della chiusura temporanea è stata “un’anomalia su un guinto di raccordo”. La circolazione era stata ripristinata poco più di un’ora prima.

Solo alle 09:45 è stato possibile ripristinare la viabilità in modo parziale, con il passaggio nel tunnel consentito attraverso un senso unico alternato. Visto il notevole flusso di traffico coinciso con il problema imprevisto alla struttura, le autorità hanno optato per la scelta di chiedere il dirottamento del traffico sul Fréjus.