REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Torna e si allarga il Mercato Europeo: ad Aosta tappa dal 29 settembre al 1 ottobre

Dopo l’induscutibile successo dell’anno scorso, torna la seconda edizione del Mercato Europeo. Presentato questa mattina al salone ducale del Comune di Aosta, il Mercato Europeo sarà nel capoluogo dal 29 settembre all’1 ottobre prossimi.

“Quest’anno abbiamo voluto migliorare alcuni aspetti – ha spiegato il vicepresidente della Confcommercio della Valle d’Aosta, Ermanno Bonomi -. Innanzitutto abbiamo chiesto all’amministrazione comunale di avere degli spazi in più. Avremo via Vevey, piazza Narbonne e via Garibaldi, proprio per la necessità di avere una decina di aziende in più”.

La presentazione dell’evento presso il Comune di Aosta

Si allarga, dunque, la manifestazione che coinvolgerà anche piazza Plouves e via Torino. L’anno scorso l’evento aveva registrato numeri record, con circa un centinaio di aziende presenti – provenienti da oltre venti nazioni – e più di 50.000 visitarori sui tre giorni.

“Abbiamo predisposto panche e tavoli in più, perché lo scorso anno anno i posti a sedere erano un po’ carenti – aggiunge Bonomi. Si potrà quindi prendere il proprio piatto da degustare e andarsi a sedere in città”.

“Speriamo in una grande affluenza che crei movimento importante dal punto di vista turistico, con una risonanza che vada oltre i nostri confini regionali”, rintuzza l’assessore regionale al Turismo Giulio Grosjacques.

In effetti, l’evento sarà in concomitanza ad altre manifestazioni molto partecipate: venerdì 29 settembre al parco Puchoz di Aosta ci sarà concerto di Daniele Silvestri, inoltre da sabato 30 settembre avrà inizio anche l’Edileco run, la nota corsa a staffetta per le vie del centro storico.

Il Mercato Europeo è organizzato dalla Federazione italiana venditori ambulanti, dalla Confcommercio della Valle d’Aosta e dalla Banca di credito cooperativo valdostana, con il patrocinio del Comune di Aosta e la collaborazione della Chambre valdôtaine.