Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Saison - La nuova programmazione

- 0 Comments

La Struttura Attività Culturali dell’Assessorato regionale del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali "Pur consapevole di non avere la certezza che si possano tenere rappresentazioni in teatro nel periodo autunnale ma sperando in un’evoluzione in positivo della situazione, si è comunque adoperata per riprogrammare gli spettacoli della Saison Culturelle 2019/2020, originariamente calendarizzati nel periodo 6 marzo – 15 maggio 2020. Si fa presente tuttavia che proprio a causa dell’emergenza Covid-19, non è possibile purtroppo prendere accordi definitivi con tutti coloro che hanno proposto gli spettacoli e che tale programmazione si deve quindi intendere come provvisoria. Si invitano quindi gli interessati a prendere visione del calendario che segue, restando tuttavia in attesa di ulteriori comunicazioni che speriamo possano contenere indicazioni più precise e certe di quante non ne possiamo offrire al momento. Ricordando pertanto che, in considerazione della situazione in continua evoluzione in cui viviamo, non possiamo al momento assicurare lo svolgimento degli spettacoli e neppure conoscere le modalità con cui sarà possibile fruirne".

La nuova programmazione:

10 ottobre, sabato, Magnificat

15 ottobre , giovedì, Patoué eun Mezeucca,

25 ottobre, domenica, Vinicio Capossela

27 ottobre, martedì, L’herbe de l’oubli

7 novembre, sabato, Evolution Dance Theater

8 novembre, sabato, Don Kamilo intsyë no

12 novembre, giovedì, Tamtando

15 novembre, domenica, Massimo Lopez e Tullio Solenghi

22 novembre, domenica, Sfom Orchestra & Fullset

1° dicembre, martedì, Orchestre du Conservatoire

6 dicembre, domenica, Massimo Polidori

11 dicembre, venerdì, Erik Bionaz

16 dicembre, sabato, The Black Blues Brothers

21 dicembre, giovedì, Io, Don Chisciotte

28 dicembre, giovedì, Music for future

29 dicembre, venerdì, String and wind

Le date per le prevendite degli spettacoli indicati saranno aggiornate e comunicate entro il mese di settembre.

Sono invece annullati i seguenti spettacoli:

lo spettacolo teatrale Ho perso il filo,

il concerto del Chris Potter Trio,

il concerto di Amadou & Mariam,

il concerto di Dolche.

Per quanto riguarda la sezione Cinema, l’eventuale recupero delle giornate di proiezione saltate è attualmente in fase di verifica.

"Vi confermiamo che - continua la Struttura Regionale -  tutti i biglietti acquistati per il concerto di Capossela, lo spettacolo teatrale L'herbe de l'oubli e i concerti delle bande rimarranno validi. Coloro che non potranno usufruire dei biglietti nelle nuove date potranno ricevere un voucher, buono di pari importo del biglietto acquistato, al netto del diritto di prevendita se acquistato on line, da utilizzare per uno spettacolo a scelta fra quelli in programmazione in autunno o nella stagione successiva. Il voucher non consentirà l'ingresso in sala ma dovrà essere convertito in un normale titolo di accesso presentandolo, unitamente al biglietto originale, alla biglietteria".

La richiesta per ottenere il voucher dovrà essere fatta entro i seguenti termini:

entro venerdì 15 maggio 2020 per i biglietti relativi allo spettacolo Ho perso il filo;

entro mercoledì 30 settembre 2020 per tutti gli altri spettacoli.

La richiesta dovrà essere inviata tramite posta elettronica all’indirizzo m.mariotti@regione.vda.it  allegando la scansione o la fotografia del biglietto. In caso di necessità o difficoltà potrete rivolgervi al personale della biglietteria che sarà a disposizione al numero 0165 32778 dal lunedì al venerdì dalle 13.30 alle 18.30 e fissare eventualmente un appuntamento presso il Museo Archeologico Regionale, sito in Piazza Roncas, n. 12, Aosta.