Skip to main content

Economia e Lavoro

Modon d'Or - Il prossimo sabato la premiazione delle migliori fontine d'alpeggio

- 0 Comments

Si svolgerà il prossimo 7 dicembre alle 10.30, a Bard, nella suggestiva cornica del Forte, la cerimonia di premiazione delle migliori Fontine d’alpeggio prodotte in Valle d’Aosta nel 2019.

L’iniziativa, organizzata dall’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, in collaborazione con la Chambre valdôtaine des entreprises et activités libérales e con il supporto tecnico-scientifico del Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina e della Cooperativa Produttori Latte e Fontina, è finalizzata alla valorizzazione del simbolo della Valle d’Aosta attraverso il riconoscimento delle migliori Fontine DOP prodotte in alpeggio nella stagione estiva nel conseguimento di traguardi di eccellenza e qualità.

"Il Modon d’or  - sottolinea l'Assessore all'Agricoltura Laurent Viérin - è iniziativa fondamentale per il miglioramento del settore lattiero- caseario della nostra regione e per la promozione di una delle eccellenze della nostra filiera enogastronomica. Attraverso la valorizzazione della Fontina, puntiamo da un lato a gratificare il lavoro svolto con impegno e professionalità dai nostro allevatori e dall’altro a garantire una promozione integrata del volet Valle d’Aosta che unisce territorio, natura e tipicità gastronomiche. Proprio in tal senso lavoriamo come Assessorato con attenzione e grande impegno al Concorso dedicato alla Fontina, nella convinzione che il simbolo della nostra autenticità alpina vada opportunamente valorizzato come testimonianza di qualità per l’intera filiera agricola e per il nostro territorio".

La dieci aziende che hanno prodotto le Fontine classificate Modon e Médailles d’or 2019 e gli alpeggi di produzione presso i quali ha avuto luogo la caseificazione, sono:

Azienda agricola Pra d’Arc s.s. - Alpeggio Pra d'Arc – Saint-Rhémy-en-Bosses (n. fascera 280) Médaille d’or 2019;

Belley Piera - Alpeggio Ersaz – Valtournenche (n. fascera 257)

Médaille d’or 2019;

Bredy Francesco - Alpeggio Pleytau-Berovard – Ollomont (n. fascera 243)

Médaille d’or 2019;

Chatelair Società Semplice Agricola     - Alpeggio Tzoublanc – Ollomont (n. fascera 240)

Médaille d’or 2019;

La Vignettaz di Chabloz Fulvio & C s.s. -          Alpeggio Plan de l'Eyve – Gressan (n. fascera 119)

Médaille d’or 2019; 

Myosotis di Favre R. e Abram M s.s.a. - Alpeggio Prarayer – Bionaz (n. fascera 217)

Médaille d’or 2019;

PO.MA di Pomat Claudio & C s.s. - Alpeggio Comba Zerman – Etroubles (n. fascera 211) MODON d'OR 2019;

Società Agricola Frères Pinet di Pinet Francesco & C s.s. - Alpeggio Chatellard – Torgnon (n. fascera 279)

Médaille d’or 2019;

Société Agricole La Coccinelle s.s. - Alpeggio Grimondet – Gressan (n. fascera 117)MODON d'OR 2019;

Yeuilla Attilio - Alpeggio Maisonette – Avise (n. fascera 173)        

MODON d'OR 2019;

Il Concorso è stato articolato in differenti sedute di assaggio visive, olfattive e degustative delle Fontine DOP, in cui sono state impegnate tre giurie, una tecnica, una con operatori del territorio e una di eccellenza. La giuria tecnica, che ha lavorato su 4 sedute partendo dalle 65 iscritte al Concorso, era composta da personale qualificato all’esecuzione di analisi sensoriali sulla Fontina, con formazione ed esperienza nelle tecniche di assaggio che appartengono agli enti in Valle d’Aosta che operano nel settore lattiero-caseario: Assessorato, Consorzio Produttori e Tutela della DOP fontina, Cooperativa Produttori Latte e Fontina, Institut Agricole Régional.

"Il Modon d’or è un’importante occasione di promozione per l’impegno profuso sia economico che organizzativo nello svolgimento di questa attività con la finalità di promuovere le eccellenze della Fontina DOP - commenta il Presidente del Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina Livio Vagneur - le DOP sono un’inestimabile patrimonio economico e culturale per i territori di produzione e sono portatori di valori preziosi per l’umanità da trasmettere alle future generazioni. Il Consorzio DOP Fontina ritiene che la tutela delle DOP sia uno strumento fondamentale per salvaguardare la qualità, l’unicità e la specificità dei prodotti agricoli legati ai territori, nonché per conservare i metodi di produzione tradizionali e promuovere lo sviluppo rurale".

La partecipazione è soggetta a prenotazione e a numero limitato dei posti. Per informazione è possibile contattare gli uffici dell’Assessorato (tel. 0165 275275 – 5220).

Importante è stato l’impegno profuso nell’organizzazione del Modon d’or anche da parte della Chambre valdôtaine des entreprises et activités libérales; ad iniziare dal fine settimana del 30 novembre, 1° dicembre 2019 le Fontine vincitrici saranno acquistabili presso diversi esercizi commerciali aderenti all’iniziativa e presso il Marché vert Noël.

"Il Modon d’Or – conclude il presidente della Chambre Valdôtaine Nicola Rosset - è un appuntamento di grande importanza per la valorizzazione del comparto produttivo valdostano e delle sue eccellenze. Per questa ragione la Chambre ha voluto esserci anche quest’anno fornendo il proprio supporto per quanto concerne la promozione e la commercializzazione delle Fontine premiate. Lo faremo attraverso 18 punti vendita, tra alberghi, ristorante ed esercizi commerciali sul territorio, ma anche con azioni di comunicazione nei mercati di prossimità, momenti di promozione in importanti appuntamenti in Valle d’Aosta e fuori Valle e anche grazie ad una grafica e ad un packaging studiato per rendere le Fontine un originale regalo di Natale. Si tratta di un impegno gravoso ma che va nella direzione di garantire a coloro che si impegnano nella costante ricerca della qualità e della genuinità un supporto in termini di visibilità, ma anche di adeguata remunerazione del proprio lavoro".