Skip to main content

Scuola e Formazione

Bambini tornano a casa, solo 6 professori hanno fatto il tampone

- 0 Comments

Questa mattina alla scuola elementare San Francesco di Aosta una cinquantina di bambini, che si erano presentati pensando ad una ripresa delle lezioni in anticipo rispetto alla fine della quarantena prevista per martedì 24, sono stati costretti a tornare a casa. La dirigente scolastica prof.ssa Rosina Meloro, che aveva previsto un controllo per tutti studenti, insegnati e personale ausiliario, controllo ovviamente facoltativo e finalizzato alla ripresa delle lezioni per oggi, ha dovuto prendere atto, con profondo disappunto, che solo sei insegnati si erano sottoposti al tampone mentre tutti gli altri hanno preferito restare a casa probabilmente preoccupati per il forte vento che ieri si è abbattuto sulla città.

La dirigente ha sottolineato il modo poco professionale con il quale molti insegnati si sono comportati preferendo restare a casa fino a martedì piuttosto che riprendere oggi le lezioni, lezioni che i bambini erano pronti a fare. Anche i genitori presenti questa mattina fuori la scuola sono rimasti sorpresi e arrabbiati hanno espresso tutto i loro disappunto anche al neo assessore comunale all'istruzione Samuele Tedesco. L'assessore ha provato a calmare gli animi dichiarando: “gli insegnati possono essere richiamati al buon senso anche se non si possono obbligare a fare il tampone”.