Skip to main content

Sport

Cervnia - Sale la febbre per la Coppa del Mondo di Snowboard Cross

- 0 Comments

Cervinia sclada i motori per il ritorno della Coppa del Mondo FIS Snowboardcross in programma dal 20 al 22 dicembre, per una doppia gara, dopo l'assegnazione della prova annullata in Austria pe mancanza di neve, dove Michela Moiolo e Omar Visentin cercheranno di bissare la vittoria dello scorso anno.

Come nella passata stagione, gli atleti si misureranno sulla pista 26, inserita nella ski area dell'IndianPark. Il tracciato, lungo ben 1.300 m. (200 m. di dislivello), presenta paraboliche (8 in tutto) e salti (5) ben correlati tra loro, regalerà, anche in questa occasione, grandi emozioni agli spettacolare che assisteranno alle prove da bordo pista.

La zona di gara è raggiungibile, sci ai piedi, servendosi della seggiovia Pancheron oppure a piedi, in circa dieci minuti, percorrendo un facile sentiero, battuto, dall'arrivo della telecabina di Plan Maison.

Il programma di gara è molto fitto. Si inizia già da mercoledì 19 dicembre, con le prove (dalle ore 9.30 alle 14.00). Sempre dalle ore 9.30, giovedì 20, avranno invece inizio le qualifiche per accedere alle finali di venerdì, dove saranno ammessi 48 uomini e 24 donne. La sera, alle ore 18.00 nella centralissima via Carrel, si terrà la cerimonia di consegna dei pettorali agli atleti finalisti, con possibilità di incontrarli da vicino, per foto e autografi. Venerdì 21 dicembre è il giorno delle finali, con inizio alle ore 9.30 (riscaldamento) e batterie conclusive a partire dalle ore 11.30. Le premiazioni avverranno al termine della gara, al traguardo. 

La Coppa del Mondo a Cervinia continuerà anche sabato 22 dicembre con le previste prove di qualificazione (inizio ore 9.15) e successive batterie conclusive (11.40); a seguire le consuete cerimonie di premiazione.

Nei giorni di giovedì e venerdì (20 e 21 dicembre) la Cervino S.p.A. propone uno speciale skipass giornaliero "Italia" al prezzo promozionale; sabato sarà invece in vigore la tariffa piena.