REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

I vini eroici valdostani protagonisti di una masterclass al Trento Film Festival

di Redazione

di Redazione

I vini eroici valdostani, assieme a quelli trentini, sono stati i protagonisti di una masterclass esclusiva all’interno del Trento Film Festival.

Un momento di valorizzazione – in collaborazione con la Camera di Commercio di Trento – con la Rassegna della viticoltura eroica di Trentino, Alto Adige e Valle d’Aosta – che ha visto la degustazione guidata da Walter Weber, ambasciatore Cervim e viticultore trentino; con la presenza del presidente Cervim Stefano Celi e del membro del Cda Cervim, Roberto Gaudio.

Un momento di valorizzazione importante all’interno di un evento prestigioso come il Trento Film Festival – commenta il presidente Cervim, Stefano Celi che ha evidenziato la grande qualità di etichette trentine e valdostane, due territori simbolo della viticoltura eroica. E’ stata un’occasione che ha messo insieme produttori e pubblico di addetti ai lavori, winelover e consumatori, che hanno mostrato grande interesse ad un segmento enologico in continua ascesa sui mercati nazionali ed internazionali”.

Viticoltura eroica significa biodiversità, presidio di territori bellissimi paesaggisticamente, “ma anche delicati ed a rischio idrogeologico che solo con la presenza dell’uomo possono avere un futuro. Vini particolari che creano valore aggiunto ed un indotto turistico di alto livello”, ha concluso Celi.

Didascalia foto, a partire da sinistra: Roberto Gaudio (cda Cervim), Adriano Zanotelli (Camera Commercio Trento), Monia Zanette (sommelier), Walter Weber (ambasciatore Cervim), Stefano Celi (presidente Cervim).