REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Carcere di Brissogne, violenza senza freni: detenuto sferra una violenta testata ad un agente

di Redazione

di Redazione

Un’altra aggressione ai danni della Polizia penitenziaria in servizio al carcere di Brissogne. A denunciarla è di nuovo il SiNAPPe – sigla sindacale degli agenti carcerari -, che mesi ha iniziato una potente campagna informativa delle violenze che avvengono negli istituti penitenziari italiani a danno del personale di Polizia.

Questa mattina, 11 maggio, infatti un detenuto di origine nord africana avrebbe sferrato una violenta testata al volto di un agente, che è rimasto ferito con vari giorni di prognosi stabiliti dall’ospedale di Aosta.

Il Vicesegretario regionale del SiNAPPe, Matteo Ricucci, ha voluto esprimere rammarico e sdegno per i fatti successi, augurando una pronta guarigione al collega ferito.