REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Bilancio positivo per la prima scuola per giovani agricoltori di Coldiretti VdA

di Redazione

di Redazione

Sono venti i giovani imprenditori agricoli, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che hanno preso parte alla ‘Scuola di formazione per Giovani Imprenditori agricoli’, conclusasi mercoledì 14 febbraio. L’iniziativa è stata promossa da Coldiretti Valle d’Aosta con il sostegno finanziario del Fondo regionale e nazionale Politiche giovanili.

Articolata su cinque incontri di formazione l’iniziativa formativa ha affrontato diversi argomenti fondamentali per il settore agricolo contemporaneo. Tra questi: la cultura d’impresa, l’approfondimento economico-finanziario, la transizione ecologica e digitale, la progettualità e i partenariati strategici, nonché la valorizzazione del territorio. 

Gli incontri si sono svolti presso la sala polivalente della Pepinières d’Entreprises di Aosta, a partire dal 15 gennaio 2024. All’incontro conclusivo hanno invece presenziato il Presidente di Coldiretti Alessia Gontier, il Direttore Coldiretti Valle d’Aosta Elio Gasco, l’Assessore regionale all’Agricoltura e risorse naturali Marco Carrel, l’Assessore regionale alle politiche per le relazioni intergenerazionali Jean Pierre Guichardaz e il dott. Enrico Vettorato.

L’entusiasmo dimostrato da questi giovani agricoltori evidenzia l’importanza di iniziative formative di questo tipo nell’ambito del settore agricolo – hanno sottolineato al termine del percorso Alessia Gontier ed Elio Gasco. Il corso si è rivelato un’opportunità preziosa per acquisire competenze fondamentali e per stimolare la crescita professionale e personale dei partecipanti”.