REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Antonio Malacrinò nominato relatore del disegno di legge in materia di Vigili del fuoco e Forestali

di Redazione

di Redazione

La seconda Commissione ‘Affari generali’, riunita nella mattina di oggi giovedì 29 febbraio, ha nominato il suo Presidente Antonino Malacrinò (FP-PD) relatore del disegno di legge che contiene disposizioni in materia di Corpo valdostano dei Vigili del fuoco e Corpo forestale della Valle d’Aosta.

Il testo, presentato il 13 febbraio e composto di sei articoli, è stato illustrato dal Presidente della Regione, Renzo Testolin, accompagnato dalle Coordinatrici dei Dipartimenti legislativo e aiuti di Stato, Roberta Quattrocchio, e del personale e organizzazione, Gabriella Morelli

La finalità – come indicato nella relazione di accompagnamento al disegno di legge – “è quella di creare un autonomo comparto di negoziazione (distinto dal comparto unico regionale previsto dalla norma regionale 22/2010) denominato ‘Sicurezza e Soccorso Valle d’Aosta’, comprendente due separate aree di negoziazione per il personale, anche di livello dirigenziale, appartenente all’area operativa-tecnica, escluso il personale volontario, del Corpo valdostano dei Vigili del fuoco e per il personale con funzioni di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria appartenente al Corpo forestale della Valle d’Aosta”.

Con oggi è cominciato l’esame in Commissione di questo importante disegno di legge – specifica il Presidente Antonino Malacrinò -, il cui obiettivo è quello di superare la diversità di trattamento retributivo e assistenziale rispetto agli omologhi nazionali. Lunedì prossimo audiremo, come richiesto in Commissione, le organizzazioni sindacali”.