Skip to main content

Politica e Istituzioni

Riforma elettorale, il CRE incontra Lavevaz: ribadita necessità di esaminare la richiesta di referendum consultivo

- 0 Comments

Una delegazione del Comitato per la riforma elettorale ha incontrato ieri mattina il Presidente del Consiglio regionale, Erik Lavevaz, in merito all'iter della richiesta di Referendum consultivo avanzato, ai sensi di legge, da oltre un cinquantesimo degli elettori.

Il CRE ha ribadito la necessità di una rapida iscrizione della richiesta ai lavori del Consiglio regionale. Il prossimo Consiglio regionale è programmato per il 13 e 14 luglio ed è quindi necessario che all'ordine del giorno sia inserito il punto sul Referendum consultivo. Sarà poi responsabilità del Consiglio accogliere o respingere la richiesta.

È la prima richiesta di referendum consultivo su una legge regionale da quando esiste il Consiglio Valle, un avvenimento istituzionale rilevante a cui occorre dare una risposta soddisfacente ed attenta alla iniziativa popolare”, ha commentato il Comitato.

Quest'ultimo, infine, ha chiesto al Presidente del Consiglio di "avere una risposta sulla volontà di iscrizione del punto entro giovedì 30 giugno in modo da poter assumere eventuali atti e provvedimenti ritenuti opportuni" per assicurare che, durante il Consiglio regionale del 13 e 14 luglio, la richiesta dei 3363 elettori venga comunque esaminata.