Skip to main content

Scuola e Formazione

L'istituto 'Innocenzo Manzetti' verrà abbattuto e ricostruito per collegarlo al Saint-Bénin

- 0 Comments

L'istituto tecnico e commerciale 'Innocenzo Manzetti' di Aosta verrà abbattuto e nuovamente ricostruito per valorizzare il progetto di recupero del Saint-Bénin.

L'assessore alle Opere pubbliche, Carlo Marzi, così ha commentato: "La realizzazione del nuovo istituto Manzetti valorizza l'intero progetto di recupero del Saint-Bénin. È un intervento che, grazie alla creazione di una nuova piazza e di nuovi percorsi fruibili, apre dopo lungo tempo l'area del Saint-Bénin alla città, collegandola al cuore del centro storico del capoluogo, da piazza Deffeyes sino a piazza Chanoux e oltre, arricchendo e rinnovando l'immagine del centro cittadino. La nuova realizzazione, unita a quella del recupero del Saint-Bénin che mantiene la sua forte impronta antica, riporta questa parte storica della città in relazione diretta con la popolazione e nuovamente al centro delle dinamiche culturali e sociali".

La progettazione del nuovo edificio, attualmente affidata con procedura aperta al raggruppamento temporaneo costituito dalla 'Copaco srl', 'Icis srl', l'architetto Ianigro e dalla 'Pastoret Engineering & Consulting srl', prevede quattro piani fuori terra (destinati alle aule) con un piano interrato che ospiterà l'aula magna, la palestra, diversi laboratori, depositi e archivi: "Il nuovo fabbricato risulterà molto performante dal punto di vista energetico, da considerarsi quasi autosufficiente, oltre a raggiungere un alto livello di comfort anche attraverso l'ottimizzazione degli spazi e un utilizzo attento della luce naturale e delle componenti edilizie impiegate"- conclude l'assessore Marzi.