Skip to main content

Comuni e Territorio

Courmayeur come Aosta - la maggioranza non coinvolge l'opposizione sul bilancio, Miserocchi: "sconfortante"

- 0 Comments

"Il gruppo consiliare Esprit Courmayeur prosegue nella sua missione di verifica dell’attività dell’attuale Amministrazione e continua a portare in Consiglio Comunale proposte che producano risultati concreti per la cittadinanza di Courmayeur" scrive in una nota Stefano Miserocchi, referente del gruppo consiliare Esprit Courmayeur.

"In quest’ottica, in cui collaborazione e concretezza sono indispensabili - prosegue Miserocchi - è sconfortante ed incomprensibile il rifiuto dell’attuale Amministrazione (ufficializzato tramite comunicazione del capogruppo di Siamo Courmayeur) di accettare la proposta fatta da Esprit Courmayeur il 10 marzo scorso per l'attivazione ufficiale della Commissione Bilancio, sul modello di quanto attivato nel 2020, in corrispondenza con l’inizio della pandemia COVID-19.

La Commissione Bilancio, in un momento così complesso come quello attuale, avrebbe rappresentato uno strumento efficace e gratuito nella programmazione delle entrate e delle spese in supporto alla comunità di Courmayeur, duramente colpita nella propria economia dalle conseguenze dell’epidemia.

Riceviamo questo rifiuto con profondo rammarico e preoccupazione - sottolinea Miserocchi e lo riteniamo la dimostrazione che l’attuale maggioranza ha priorità politiche e programmi che non sono e non possono essere coerenti con le reali ed urgenti necessità di Courmayeur, ovvero la mitigazione degli effetti della pandemia, il rafforzamento dell’offerta turistica e dell’immagine del nostro paese, e l’aiuto alle famiglie in difficoltà.

Questa chiusura a priori e questa chiara volontà di non collaborare non gioveranno ai lavori del Consiglio Comunale, dimostrando la poca lungimiranza dell’attuale Amministrazione e le sue poche reali intenzioni di collaborare in Consiglio Comunale con Esprit Courmayeur" conclude la nota.