Skip to main content

Sport

Chamonix: la bovina svizzera ‘Canaille’ vince la ‘Champions League delle Reines’

- 0 Comments

È stata ospitata a Chamonix la nona edizione del confronto internazionale e transfrontaliero, ribattezzato ‘Champions League delle Reines’, che coinvolge le bovine provenienti dalle tre regioni situate intorno al Monte Bianco: la Valle d’Aosta, la Savoia ed il Vallese.

Nella giornata di sabato, oltre alla pesatura delle bovine, si è svolta la sfilata delle mucche accompagnate dai loro allevatori nel centro di Chamonix-Mont-Blanc, in Francia. Ieri, invece, si sono tenuti i combattimenti ad eliminazione che hanno portato ad eleggere la bovina vincitrice.

Dopo un dominio valdostano fatto di sette successi, interrotto solo da una vittoria francese, ieri gli allevatori vallesani si sono presi la rivincita portando in Svizzera il combat des reines de l'Espace Mont-Blanc.

Le bovine valdostane sono rimaste fuori dalla finale, che ha visto di fronte due bovine vallesane. Ha vinto ‘Canaille’ dei fratelli Dayer di Hérémence su ‘Sina’ di De Salvador e Décaillet di Le Châble.

Due bovine valdostane si sono fermate in semifinale, chiudendo terze: sono ‘Monella’ di Jean-Pierre Albaney di Charvensod e ‘Lion’ di Fabio Lombardo di Saint-Christophe.