REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Aosta, ambulanti abusivi: la Polizia locale sequestra le mimose e le dona alle donne ricoverate

di Redazione

di Redazione

L’8 marzo, Festa delle donne, è stata l’occasione per la Polizia locale di Aosta di un’intensa attività di contrasto alla vendita senza licenza dei mazzolini di mimose. Ad operare il nucleo dedicato al controllo delle attività commerciali che hanno fermato – ieri – gli ambulanti irregolari.

Le persone fermate – fa sapere la Polizia locale – sono state sanzionate, mentre la merce in loro possesso è stata sottoposta a confisca. In particolare, sono stati confiscati 279 bouquet floreali, 208 dei quali composti da rose e da mimose e 71 da sole mimose.

I bouquet, poi, sono stati distribuiti alle donne ricoverate nelle strutture ospedaliere o ospiti delle case di riposo stanziate sul territorio comunale. Circa 50 bouquet rose/mimose e 50 bouquet di sole mimose sono stati donati alla Maison de repos J. B. Festaz, altri 50 bouquet di rose/mimose al Refuge Père Laurent, 58 bouquet rose/mimose sono stati distribuiti nei reparti di Geriatria e Maternità dell’ospedale Beauregard e, infine, 21 bouquet sole mimose sono andate a persone ospiti della microcomunità di viale Gran San Bernardo.