REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

All’Institut Agricole Régional torna la notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori

Anche quest’anno l’Institut Agricole Régional organizza la ‘U*Night’, un evento straordinario che celebra il mondo della ricerca e promuove il ruolo fondamentale dei ricercatori nella società. Questo entusiasmante evento è reso possibile grazie ai progetti TYPICALP e RESERVAQUA, finanziati dal programma di cooperazione transfrontaliera INTERREG Italia-Svizzera.

La U*Night 2023 avrà luogo, come l’anno scorso, ad Aosta nella Cascina Montfleury, in Viale Piccolo S. Bernardo 39, trasformata per l’occasione in un entusiasmante ‘villaggio della scienza’ a cielo aperto, dove l’IAR e tanti altri centri di ricerca della Valle d’Aosta presenteranno le loro ricerche, coinvolgendo i giovani e i cittadini in avvincenti attività scientifiche.

Questo evento unico offrirà una serie di appuntamenti dedicati alla scienza, consentendo a persone di tutte le età di scoprire il mondo della ricerca in modo divertente e coinvolgente. 

Saranno organizzate dimostrazioni e presentazioni per far vedere il processo di ricerca in azione e ispirare futuri scienziati.

Immancabili gli straordinari eventi di degustazione, in cui verrà esposto il ricco patrimonio agroalimentare ed enogastronomico della Valle d’Aosta. I partecipanti avranno l’opportunità di gustare prelibatezze locali e scoprire come la ricerca scientifica contribuisca a migliorare la qualità dei prodotti alimentari e a preservare le tradizioni culinarie con un pizzico di innovazione.

Il programma dell’evento è in fase di aggiornamento e sarà presto online sulla pagina dedicata: https://www.iaraosta.it/unight-aosta-notte-europea-delle-ricercatrici-e-dei-ricercatori-2023/.