Skip to main content

Economia e Lavoro

Agricoltura - Ad Alba un incontro per le iniziative comuni per la Fontina e il Tartufo

- 0 Comments

Ieri 17 luglio 2019, l’Assessore regionale all'Agricoltura Laurent Viérin ha incontrato, a Alba, il Sindaco della città Carlo Bo, e i rappresentanti dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e dell’Ente Turismo Langhe, Monferrato Roero.

Durante l’incontro sono emerse diverse opportunità di collaborazione e sono stati definiti i dettagli dei due principali eventi previsti nel Protocollo di intesa:  la presenza della Regione Valle d’Aosta durante l’89^ edizione della Fiera Internazionale del Tartufo bianco d’Alba e quella dell’Ente Fiera e dell’Ente Turismo di Alba al Modon d’Or 2019, Concorso nazionale Fontine d’Alpage, il 7 dicembre al Forte di Bard.

Le attività di promozione e valorizzazione delle due eccellenze dei rispettivi territori, Fontina DOP e Tartufo bianco d’Alba, saranno presentate in occasione della prossima edizione di Cheese a Bra, il 20 settembre 2019.

L'incontro di ieri, fa seguito alla sottoscrizione del Protocollo di intesa per la realizzazione di attività di promozione e valorizzazione del binomio Fontina DOP – Tartufo bianco d’Alba, avvenuta durante l’edizione di Vinitaly 2019 a Verona

"Si è trattato di un incontro proficuo, utile a definire una serie di azioni per la valorizzazione e promozione del nostro prodotto simbolo, la Fontina Dop, in un clima di grande collaborazione e disponibilità da parte di tutti. – ha dichiarato Laurent Viérin - La partecipazione della Regione Valle d’Aosta all’89^ edizione della Fiera Internazionale del Tartufo bianco d’Alba, una delle principali vetrine dell’alta gastronomia e delle eccellenze italiane, rappresenta un’interessante opportunità per il nostro territorio e crediamo che dalla condivisione e realizzazione di progetti con i partner sottoscrittori del Protocollo potranno nascere nuove opportunità di crescita, in un’ottica di sviluppo della qualità e dell’offerta non solo della filiera enogastronomica di qualità, ma anche del turismo e della cultura".

"Ringrazio l’Assessore Viérin per aver accolto il nostro invito ad Alba. – ha dichiarato il Sindaco di Alba Carlo Bo - Il protocollo firmato a Verona si concretizza oggi attraverso fattive azioni di promozione e valorizzazione che verranno portate avanti grazie alla professionalità dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e degli enti valdostani. Tartufo Bianco d’Alba e Fontina DOP, due eccellenze gastronomiche conosciute in tutto il mondo, appartenenti a due regioni come le nostre, vicine e da sempre amiche, saranno protagoniste di una stagione turistica che darà certamente straordinari risultati".

Anche la Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Liliana Allena, esprime soddisfazione per l’incontro avvenuto.

“Abbiamo accolto con grande piacere la visita dell’Assessore Viérin di cui abbiamo apprezzato la totale disponibilità alla collaborazione e l’apertura alla condivisione di contenuti e progetti in totale sintonia con gli obiettivi di crescita e di internazionalizzazione dell’Ente Fiera e del nostro territorio. Nell’edizione della Fiera che celebra l’equilibrio perfetto il connubio tra l’eccellenza valdostana della Fontina DOP e il Tartufo Bianco d’Alba è coerente con il nostro tema ed è solo l’inizio di una durevole ed efficace collaborazione come emerso da una comune volontà durante l’incontro".

"Con l’Assessore Viérin è stata occasione di apertura e di scambio. – ha commentato il direttore Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, Mauro Carbone - L’obiettivo che portiamo avanti con convinzione è quello di sfruttare le potenzialità turistiche di quei prodotti che ormai da tempo occupano una chiara posizione nello scenario collettivo e quindi di creare un circuito di eccellenze italiane nel mondo agroalimentare. Prevediamo azioni mirate per la promozione dei due territori a favore di un incremento del posizionamento delle due destinazioni nei mercati nazionali e internazionali".