REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Via libera dal Consiglio Valle al reclutamento di personale amministrativo nelle scuole

di Redazione

di Redazione

Il Consiglio Valle ha approvato un disegno di legge che contiene disposizioni urgenti per il reclutamento di personale per il rafforzamento amministrativo delle istituzioni scolastiche regionale per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza e per il reclutamento di personale a tempo determinato. La proposta è stata approvata con 19 voti a favore (UV, AV-VdAU, FP-PD, SA, PlA) e 16 astensioni (Lega VdA, PCP, FI, GM),

Il testo, depositato dalla Giunta il 6 luglio e composto di tre articoli, è stato illustrato all’Aula dal Presidente della seconda Commissione, Antonino Malacrinò (FP-PD): “la situazione degli organici delle istituzioni scolastiche risulta già in sofferenza a causa delle attività amministrative e contabili ordinarie – ha evidenziato -. Vi è dunque la necessità di un ulteriore supporto di personale specificamente dedicato all’attuazione degli interventi e degli adempimenti correlati a valere sulle risorse del PNRR di cui le istituzioni sono soggetti attuatori, nell’ambito della digitalizzazione e innovazione, istruzione e ricerca”. 

In particolare – ha proseguito -, “si prevede l’assunzione a tempo determinato di personale, appartenente alle categorie D e C2, per un numero complessivo di quindici unità da destinarsi alle istituzioni di scuola media superiore e del ciclo primario. Il reclutamento di personale a tempo determinato avverrà mediante utilizzo a scorrimento delle graduatorie formate all’esito delle procedure semplificate previste dalla legge di stabilità regionale per il triennio 2023-2025. Una volta soddisfatte le prioritarie necessità correlate all’attuazione in ambito regionale del PNRR, sarà autorizzato lo scorrimento delle graduatorie ordinarie anche per le assunzioni a tempo determinato ordinariamente previste per il soddisfacimento delle esigenze temporanee”.