Skip to main content

Politica e Istituzioni

Verso un rimpasto delle forze di maggioranza, oggi la prima verifica tra Lavevaz e Pcp

- 0 Comments

Durante la pausa della seduta del Consiglio regionale della Valle d'Aosta, il presidente della Regione, Erik Lavevaz, ha incontrato i sette consiglieri del Pcp, accompagnati dalla segretaria regionale del Partito democratico, Sara Timpano, e dai referenti di Rete Civica, Elio Riccarand, e di Area Democratica-Gauche Autonomiste, Raimondo Donzel. E' iniziata dunque la verifica di maggioranza regionale.

Verifica di maggioranza che dopo le dimissioni delle due esponenti del Progetto Civico Progressista (Chiara Minelli, che era assessora all'Ambiente e Trasporti, ed Erika Guichardaz, fino a metà maggio presidente della quinta commissione Servizi sociali del Consiglio Valle), era necessaria.

Il Pcp ha ribadito la sua compattezza e la volontà di proseguire nel sostegno alla giunta. Timpano spiega: "Abbiamo parlato di programma e di singoli temi che avevamo sottoscritto all'inizio della legislatura e che hanno portato alle dimissioni di Minelli e Guichardaz". La segretaria del Pd ha ribadito l'importanza della presenza di una donna nell'esecutivo: dopo le dimissioni di Minelli, sono rimasti soli uomini in giunta. Si va verso un rimpasto con l'ingresso proprio di Erika Guichardaz in giunta? "È presto per qualsiasi valutazione di questo tipo. L'incontro da questo punto di vista è stato interlocutorio".

Nei prossimi giorni, Lavevaz incontrerà le altre forze di maggioranza (Union Valdôtaine, Alliance Valdôtaine, Stella Alpina, Vallée d'Aoste Unie).