REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Verrayes, pensionato morto in garage: la Procura indaga sull’ipotesi di omicidio

di Giuseppe Manuel Cipollone

di Giuseppe Manuel Cipollone

L’ipotesi del suicidio non è ancora stata scartata, ma già ieri sera – in caserma dei Carabinieri a Châtillon – circolava insistentemente lo scenario dell’omicidio. Così oggi, 17 febbraio, la Procura di Aosta ha avviato un’indagine – in cui viene ipotizzato l’omicidio – in merito alle circostanze misteriose di morte di Sergio Rossi, un pensionato di 79 anni con problemi di deambulazione trovato senza vita nel garage della sua abitazione in fraz. Champlan a Verrayes. Al momento il fascicolo è a carico di ignoti.

E’ stata prevista – come da prassi – anche l’autopsia sul cadavere, che andrà a chiarire le cause del decesso. Sul corpo dell’anziano è stata trovata una ferita da taglio sull’addome. Fino all’arrivo dei risultati dell’esame autoptico, sul tavolo rimane plausibile sia l’ipotesi dell’omicidio sia l’ipotesi del suicidio. La seconda, però, si fa di ora in ora più improbabile. A rendere il quadro complessivo ancora indefinito è l’assenza, sul luogo del ritrovamento del corpo, della lama con cui l’uomo avrebbe potuto infierire un fendente su sé stesso.

Le indagini – coordinate dal PM Giovanni Roteglia – sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Chatillon e Saint-Vincent.

Giuseppe Manuel Cipollone