REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

‘Una settimana da condividere’, tanti appuntamenti sui diritti delle persone con disabilità

di Redazione

di Redazione

A partire da ieri 27 novembre fino al 3 dicembre è in programma ‘Una settimana da condividere’, una serie di appuntamenti dedicati ai diritti delle persone con disabilità, coordinati dal Dipartimento Politiche sociali e organizzati con il coinvolgimento del Consiglio regionale, dell’Azienda sanitaria locale, dell’UVMDI-Unità di Valutazione Multidimensionale della Disabilità e di CODIVA-Coordinamento disabilità Valle d’Aosta.

La settimana si è aperta ieri, lunedì 27 novembre, alla Palestra di roccia indoor della Caserma Cesare Battisti di Aosta, dove dalle 14:30 alle 17:00, è stata organizzata ‘L’arrampicata per tutti’, con la collaborazione del Centro Addestramento Alpino e dell’Unione valdostana Guide di alta montagna.

Martedì 28 novembre il calendario dell’iniziativa prevede un evento dal titolo ‘I Produttori di cultura’: dalle 9:00 alle 12:30, al Forte di Bard, momenti di scrittura creativa, teatro integrato, giochi tradizionali e esercizi di giornalismo possibile con la partecipazione dei CEA regionali, dell’associazione I monelli dell’Arte e di giovani scrittori valdostani. L’evento è moderato da Viviana Rosi dell’associazione Solal.

La giornata di giovedì 30 novembre è invece dedicata al docu-film ‘Si può fare’. È prevista in mattinata una proiezione riservata alle scolaresche dell’ISILT di Verrès e dell’ITPR Corrado Gex di Aosta, con l’incontro con il regista Thomas Torelli. Alle 17:30 la proiezione del docu-film sarà aperta al pubblico: appuntamento alla Cittadella dei giovani di Aosta, alla presenza del regista.

Tra gli eventi in calendario, il 1° dicembre, alla Biblioteca Bruno Salvadori di Aosta, dalle 9:30 alle 13:00, vi è un incontro tematico sui ‘Luoghi dell’abitare’, al quale prenderanno parte Katia Zanello dell’Ufficio programmazione politiche sociali dell’Assessorato, Fabrizio Zucca della Fondazione Paideia di Torino e la Difensora civica Adele Squillaci.

Inoltre, nell’ampio programma di iniziative dedicate ai diritti delle persone con disabilità, si segnala per domenica 3 dicembre, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità #3dicembre, la mattinata di lavori sul tema ‘L’interdisciplinarietà per l’inclusione’. L’evento si terrà dalle 9:30 alle 13:00, nel Salone Maria Ida Viglino di Palazzo regionale, ad Aosta.

L’appuntamento è stato strutturato in sei parti:

  • Facciamo il punto (Assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali);
  • La figura del Disability Manager e altre misure innovative (Assessorato Sviluppo economico, Formazione e Lavoro, Trasporti e Mobilità sostenibile;
  • Lo sport per tutte le abilità: lo sviluppo di nuove professionalità (Assessorato Turismo, Sport e Commercio);
  • I Tirocini di inclusione (CodiVDA);
  • Un ponte tra scuola e la vita adulta: un esempio di integrazione tra i servizi (UVMDi);
  • Il progetto Purezza ed Energia (Fondazione Ollignan). 

La chiusura dei lavori della mattinata del 3 dicembre sarà a cura dell’Assessore Carlo Marzi che dichiara: “E’ una settimana fortemente voluta quella che prenderà il via il 27 novembre poiché racchiude risultati, prospettive, interventi ed aspettative di un mondo per l’integrazione del quale si è fatto molto, si sta facendo molto, ma c’è ancora molto da fare, e su questo l’impegno è quotidiano. In Valle d’Aosta possiamo fare affidamento sul lavoro di servizi e associazioni che ogni giorno si impegnano assieme alle persone con disabilità, per costruire una comunità più integrata. A tutte le persone che lavorano con serietà e dedizione affrontando le sfide delle politiche sociali, volte ad una piena inclusione delle persone con disabilità, va il mio sincero ringraziamento”.