Skip to main content

Sport

Tor des Géants: in testa lo svizzero Jonas Russi

- 0 Comments

Arrivato il giro di boa per il Tor des Géants, l'utratrail più famoso in Valle d'Aosta, da 330 chilometri partito ieri da Courmayeur. Con la risalità su per la Valle del Lys, i primi ateleti hanno quasi completato la prima metà del percorso.

In testa, al momento, c'è lo svizzero Jonas Russi, transitato alle 14.13 al rifugio Coda di Lillianes, seguito dal valdostano Franco Colle. Il valdostano ha passato una notte difficile, perché colpito da dei problemi di stomaco che ne ha rallentato il passo, accumulando un ritardo di 40 minuti su Russi appunto. In terza piazza il francese Olivier Romain, indietro di un'ora e più dal secondo.

Tra le donne, invece, si segnala in decima posizione assoluta la spagnola Silvia Trigueros Garrote, transitata alle 12.57 a Pontboset. Seconda l'italiana Melissa Paganelli, 25esima assoluta, e terza Claire Bannwarth.

Per quanto concerne il Tor des Glaciers,  prosegue il testa a testa tra lo svizzero Jules Henry Gabioud e l'italo-francese Luca Papi. I due hanno appena lasciato insieme la base vita di Donnas. In testa alla classifica femminile c'è la canadese Stephanie Case, terza assoluta, ora a Donnas.

credit photo: Pierre Lucianaz