Skip to main content

Sport

Terminato con successo il 1° Ayas Basket Camp

- 0 Comments
Per la quinta e ultima settimana il 1° Ayas Basket camp è terminato venerdì 4 settembre. Seguiti dagli istruttori Naziomali di minibasket Andrea Frison e Andrea Montagnoli, coadiuvati dal giocatore ancora in attivita Luca Deramo, i partecipanti hanno passato una settimana di basket, giochi e divertimento, affiancando alle normali attività anche la piscina e una gita in montagna alla scoperta dell'incantevole territorio della Valle di Ayas.
 
Numerosi i riconoscimenti consegnati al termine della settimana: Jacques Merlet ha conquistato il premio "points" per l'impegno profuso nel rispettare le regole e le indicazioni dei coach, Patrick Favre è stato decretato migliore del gruppo dei "medi", per le notevoli capacità messe in mostra sul campo, mentre Arkady Venturini è stato decretato come il giocatore che più ha fatto miglooramenti nel corso dei giorni di allenamento. Infine, "Best camper" è stato nominato Emile Percino, per la bravura a basket e lo spirito sempre positivo ed inclusivo verso tutti.
 
Questo era l'ultimo appuntamento dell'estate, con l'inizio della scuola ricomincia anche la stagione targata Mini Basket Ayas, che si preannuncia piena di sorprese ed eventi incredibili.
 
In foto in alto da sx: Luca Deramo ed Andrea Frison
In piedi da sx: Cédric Merlet, Niccolò Macrì Rembado, Emile Percino, Arkady Venturini, Marina Margiotta, Yann Obert, Céline Jaccod, Malò Venturini.
Seduti da sx: Fabien Quey, Joel Merlet, Jacques Merlet, Giovanni Torretta, Davide Collura, Rémy Merlet, Patrick Favre, Victor Andrei Aruxandei.