REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Superbonus 110%, arriva un decreto per regolarne lo stop. Rini (FI): “ringraziamo Tajani per l’impegno”

di Redazione

di Redazione

Un accordo di Governo last minute che prevede l’emanazione di un decreto ad hoc per gestire lo stop del Superbonus edilizio del “110%”. Un atto necessario – a fronte dello stop del benefit – visto i numerosi cantieri ancora aperti e non terminati, con i relativi crediti ancora da incassare da parte delle aziende edili.

A commentare positivamente l’accordo sul Superbonus, la Coordinatrice regionale di Forza Italia, Emily Rini, che dice: “l’accordo raggiunto nel Consiglio dei Ministri di ieri, che prevede l’emanazione di un decreto ad hoc sul Superbonus, risponde esclusivamente a una logica di ragionevolezza e di buonsenso, poiché andrà a garantire un’uscita ordinata dalla misura, a tutto vantaggio delle imprese e dei cittadini onesti, in particolare quelli più deboli”.

A sx Antonio Tajani, Vicepremier del Governo. A dx Emily Rini, Coordinatrice di Forza Italia Vd’A

La Rini poi sottolinea un sentito ringraziamento a Tajani, che avrebbe operato in prima persona per giungere al decreto che regolarà la fine del Superbonus: “(..) in rappresentanza dei territori montani, caratterizzati da particolari condizioni meteorologiche durante la stagione invernale, a nome mio e dell’interno coordinamento regionale di Forza Italia Valle d’Aosta mi preme ringraziare il Vicepremier e nostro leader di partito Antonio Tajani, per il grande lavoro svolto con serietà e discrezione sul dossier, essendo riuscito a portare a casa un accordo che ha già ricevuto il plauso dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili e dei consumatori, a testimonianza di come tale trattativa fosse fortemente sentita da tutti, così da poter dare una risposta positiva a tutti coloro che hanno operato onestamente, pur nel quadro di una misura di grillina concezione scritta male e varata senza nessuna quantificazione preventiva delle coperture finanziarie statali che si sarebbero poi rese necessarie”.