Skip to main content

Economia e Lavoro

Specializzazione per le attività di sostegno - Al via il bando di ammissione ai percorsi di formazione

- 0 Comments

L’Università della Valle d'Aosta emanerà, a breve, il bando di ammissione ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità. Lo rendono noto l'Assessorato all'Istruzione e l'Ateneo Valdostano.

Sulla base del fabbisogno di insegnanti specializzati individuato dall’Amministrazione regionale, i percorsi saranno aperti per il seguente numero di posti:

  • 40 scuola primaria
  • 15 scuola secondaria di primo grado
  • 35 scuola secondaria di secondo grado.

Il test preliminare per l’accesso ai percorsi formativi si svolgerà presso la sede dell’Ateneo in Strada Cappuccini 2/A il 3 aprile alle ore 10.30.

Il bando di ammissione sarà pubblicato sul sito www.univda.it.

Per i candidati interessati ai percorsi per la scuola dell’infanzia, considerato che il fabbisogno individuato dall’Amministrazione regionale è pari a 5 posti, l’Università degli studi di Torino, nell’ambito del proprio bando di ammissione, riserverà 5 posti a residenti in Valle d’Aosta. Infatti, grazie ad un accordo tra Univda e Unito, i candidati residenti in Valle d’Aosta ammessi ai percorsi per la scuola dell’infanzia presso Unito, potranno svolgere una parte dei percorsi (insegnamenti e tirocinio diretto) in Valle d’Aosta.

Tutte le informazioni ai fini dell’ammissione saranno rese disponibili sul sito www.unito.it.

Per informazioni è possibile contattare l’Università della Valle d’Aosta ai seguenti recapiti: 0165 1875280,  dipartimento-shs@univda.it.