REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Sottoscritta l’intesa tra Regione e Comune di Roisan per l’allargamento della regionale per Doues

di Redazione

di Redazione

I lavori prevedono di portare la carreggiata ad una larghezza di 6 metri con la realizzazione di murature in pietrame e malta nonché di cordoli in calcestruzzo armato per la posa di barriere stradali in acciaio.

E’ quanto previsto dall’intesa sottoscritta tra l’Assessorato alle Opere pubbliche con il Comune di Roisan, relativamente ai “lavori di adeguamento della strada regionale n. 29 di Doues, tra il km 3+300 e il km 3+450”.

Il raggiungimento dell’intesa con il Comune di Roisan ha consentito di rendere le previsioni progettuali coerenti con lo strumento urbanistico comunale – dichiara l’Assessore Davide Sapinet -. L’intervento fa seguito ai lavori ultimati nel 2008 e rientra nell’ambito delle azioni promosse dall’Amministrazione regionale per l’ammodernamento della rete viaria di competenza della Regione. L’obiettivo è il miglioramento della sicurezza e della transitabilità dell’importante rete di strade regionali, dando risposte concrete a chi vive e lavora in montagna”.

L’intervento prevede l’allargamento del tratto di strada tra il km 3+300 e il km 3+450, che presenta attualmente un andamento planimetrico tortuoso con una larghezza della carreggiata di circa 4,50 metri, al fine di migliorare la sicurezza e la percorribilità al transito veicolare. Entro la fine del 2023 si procederà con l’approvazione della progettazione esecutiva, cui farà seguito l’iter di affidamento dei lavori.