Skip to main content

Politica e Istituzioni

Solo 5 punti per l'ordine del giorno al prossimo Consiglio Regionale, la minoranza non presenta nulla

- 0 Comments

Dopo le comunicazioni dei Presidenti del Consiglio e della Regione, i consiglieri approveranno i verbali dell'adunanza degli scorsi 24 e 25 febbraio. È quindi prevista la comunicazione di provvedimenti amministrativi di variazione al bilancio di previsione finanziario della Regione per il triennio 2021-2023 da parte dell'Assessore alle finanze. 

Con 'soli' cinque punti all'ordine del giorno il Consiglio regionale della Valle d'Aosta è convocato imercoledì 10 e giovedì 11 marzo. E' la conseguenza della decisione della minoranza (Lega Vda e Pour l'Autonomie) di non iscrivere interrogazioni o interpellanze.