Skip to main content

Comuni e Territorio

Sentieri VdA: rete sentieristica regionale disponibile ora in versione web App

- 0 Comments

È stato presentato il nuovo portale del Catasto Sentieri Valle d’Aosta per la classificazione e la promozione della rete sentieristica, poderale e della viabilità minore regionale.

I tecnici hanno illustrato il funzionamento del catasto sentieri e, in particolare, la possibilità di creare un proprio percorso escursionistico personalizzato sulla versione desktop, andando semplicemente a impostare due o più punti di passaggio sulla mappa, e le funzioni della nuova web app Sentieri VdA.

Quest’ultima consente una prima approssimativa localizzazione dell’utente attraverso georefenziazione, attraverso la disposizione manuale sulla mappa di un segnaposto o, ancora, con l’inserimento di un indirizzo specifico. A partire da tale posizione, la web app ricerca tutti i sentieri in un determinato raggio modulabile dall’utente. È sempre possibile, inoltre, scaricare le tracce e utilizzarle con un navigatore GPS esterno.

La web app, infatti, non è uno strumento di navigazione ma un catasto dei sentieri che suggerisce all’utente, da qualsiasi posizione, i percorsi escursionistici a piedi più prossimi, come raggiungerli, il livello di difficoltà, il tempo di percorrenza, i segnavia da seguire e una rappresentazione cartografica del percorso.

L’Assessore alle Risorse naturali, Davide Sapinet, ha sottolineato “il grande lavoro di censimento dei sentieri valdostani portato avanti nel corso degli anni, lavoro che trova una sua collocazione unitaria nel nuovo portale di accesso ai diversi servizi. Oltre al catasto in versione desktop, con la sua rete di più di 5.000 chilometri di sentieri e nuove funzionalità, l’Assessore ha presentato anche la web App Sentieri VdA, uno strumento specifico per gli smartphone che, con semplici e intuitivi passaggi, consente di programmare le proprie escursioni a piedi sulle nostre montagne”.

L’Assessore ha infine rilevato “come la rete sentieristica valdostana, costantemente ampliata e soggetta a interventi di manutenzione programmata, grazie al piano triennale degli interventi in amministrazione diretta, costituisce una ricchezza fondamentale per la regione, una rete viaria che garantisce l’accesso al patrimonio naturale della Valle d’Aosta”.

Per maggiori informazioni consultare il link https://catastosentieri.regione.vda.it/.