REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Sci, undici anni dopo La Thuile torna ad ospitare la Coppa Europa

di Redazione

di Redazione

Dopo undici anni di assenza la Coppa Europa di sci alpino torna a La Thuile. Il 5 e 6 febbraio il comprensorio ospiterà due superG del circuito femminile, una novità nel calendario internazionale. 

Le prime interlocuzioni tra Fis (Federazione Internazionale Sci & Snowboard), Fisi (Federazione Italiana Sport Invernali) e La Thuile risalgono al mese di dicembre, quando è emersa questa importante opportunità che la località valdostana ha accolto ancora una volta con grande entusiasmo”, spiegano gli organizzatori in una nota.

Con la collaborazione dell’Amministrazione regionale e del Comune, LTH si è immersa in una nuova e affascinante sfida, a pochi mesi di distanza dal duplice impegno con i Campionati Italiani Aspiranti e Assoluti.

Teatro delle due prove di velocità sarà ancora una volta la celebre pista 3-Franco Berthod, che ha già visto sfrecciare le regine della Coppa del Mondo in due occasioni, ma che mai ha accolto le giovani promesse del circuito continentale. Nei precedenti di Coppa Europa, solo  il settore maschile ha gareggiato a La Thuile. Le ultime gare, datate febbraio 2013, erano state vinte da Aleksander Aamodt Kilde, il campione norvegese balzato alle cronache in questi giorni per la terribile caduta nella discesa di Wengen.

La società impianti e dello sci club La Thuile ha già iniziato l’allestimento della pista, partendo dall’installazione e la sistemazione delle numerose reti di protezione richieste. Il pendio si presenta in condizioni eccezionali, il manto nevoso è già molto compatto e ormai pronto.

Ora le ragazze della velocità sono in pista a St. Anton (ieri prova e gara di discesa), la prossima settimana si sposteranno in Francia, a Orcières Merlette, per poi raggiungere La Thuile. Un mese intero dedicato a discesa e superG. Domenica 4 febbraio la prima riunione dei capisquadra, lunedì 5 e martedì 6 le due gare che assegneranno punti per la Coppa Europa.