REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Sci solidale: La Thuile scende in pista per sostenere la ricerca Telethon sulle malattie genetiche rare

Torna lo sci solidale a La Thuile, che sabato 21 gennaio vedrà la presenza di iniziative speciali sulle piste del lato ‘wild’ del Monte Bianco. 

Sabato 21 gennaio prenderà il via la 13° edizione della ‘Giornata di Sci Solidale’ di La Thuile per Fondazione Telethon, che vedrà le sue piste da sci dedicate alla ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con Funivie Piccolo San Bernardo S.p.A., permetterà a tutti gli sciatori di passare una giornata all’insegna dello sport, del benessere e della solidarietà, nella cornice di una delle più belle località sciistiche in Italia.

L’iniziativa prevede il versamento a Fondazione Telethon, da parte di Funivie Piccolo San Bernardo S.p.A., di 5 euro sugli skipass da un giorno e 7 euro sugli skipass da due giorni (21/22 gennaio). Per l’occasione, si potrà sciare ad una tariffa promozionale: lo skipass giornaliero costerà 45€ anziché 51€ e tutti coloro che pernotteranno a La Thuile, tra il 21 e il 22 gennaio, potranno acquistare lo skipass da due giorni al costo di 90€ anziché 102€ (promozione valida solo per gli acquisti effettuati in cassa fisica il sabato mattina, previa presentazione del voucher rilasciato dalla struttura alberghiera).

Verrà, inoltre, allestito uno stand Telethon, dove sarà possibile trovare i prodotti solidali della Fondazione, i cui proventi andranno interamente a finanziare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. I più piccoli potranno divertirsi con la mascotte di Fondazione Telethon e Thuilly, la mascotte di La Thuile.

Il comprensorio internazionale Espace San Bernardo permette, con un solo skipass, di sciare anche sul versante francese (La Rosière), contando oltre 150 km di piste di diverse difficoltà e impianti di risalita veloci che consentono a tutti di sciare no-stop e di godere di fantastiche giornate sulla neve.

E se poi lo si fa per solidarietà, con tariffe promozionali, in un contesto che trasforma e rigenera, è ancora più bello“, commentano gli organizzatori.