Skip to main content

Scuola e Formazione

In scadenza le domande contributi per Enti del Terzo Settore che svolgono attività per i giovani

- 0 Comments

L’Assessorato alle Politiche giovanili rammenta che è possibile partecipare sino alle ore 17:00 di martedì 16 novembre 2021 all’Avviso pubblico '2-2021', indetto per favorire progetti ed iniziative a carattere locale e/o regionale capaci di generare nuove possibilità e soluzioni a problemi e priorità che impattano sulle giovani generazioni.

La domanda di ammissione al finanziamento, corredata degli allegati necessari, va presentata, nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia fiscale, alla Struttura politiche educative – Ufficio politiche giovanili sito in via Saint-Martin-de-Corléans 250, Aosta - a pena di inammissibilità.Le modalità sono le seguenti:

  • consegna a mano esclusivamente dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14:00, su appuntamento, contattando l’ufficio politiche giovanili ai recapiti 0165-275854 e 0165-275855;
  • spedizione a mezzo posta raccomandata;
  • invio da casella di posta elettronica certificata, all’indirizzo istruzione@pec.regione.vda.it.

Possono essere Soggetti proponenti del Progetto i soggetti di diritto privato, senza fini di lucro, con sede legale e/o operativa in Valle d’Aosta, che rientrano nell’ambito delle seguenti tipologie:

  • Associazioni giovanili ricomprese nell’elenco delle Associazioni giovanili operanti nel territorio regionale, di cui all’art. 8 della l.r. 12/2013;
  • Altre Associazioni (riconosciute e non riconosciute);
  • Fondazioni;
  • Organizzazioni di volontariato e Associazioni di promozione sociale (che risultano iscritte, nelle more dell’operatività del Registro unico nazionale del Terzo Settore, rispettivamente nel registro delle ODV e nel registro delle APS della Regione autonoma Valle d’Aosta).

Le aree tematiche del presente Avviso, ai sensi dell’art. 9, comma 3, della l. r. 12/2013 e coerentemente con gli obiettivi e gli interventi previsti dalla stessa legge, per le quali possono essere presentate le proposte progettuali, sono:

  • l'inserimento, l'inclusione sociale e la partecipazione attiva dei giovani alla vita civile della comunità di appartenenza;
  • l'aggregazione, l'associazionismo, la cooperazione, gli scambi socio-culturali tra i giovani a livello regionale e l'attività ludico-sportiva nazionale e internazionale;
  • la comunicazione, l'informazione, la socializzazione della conoscenza tra i giovani e la condivisione di pratiche;
  • gli scambi e gli incontri tra amministratori locali a livello regionale, nazionale e internazionale impegnati nell'ambito delle politiche giovanili;
  • l’accompagnamento e la valorizzazione del passaggio alla maggiore età, attraverso l’organizzazione di eventi e iniziative dedicate;
  • la creazione e la gestione di spazi dedicati, anche di e-community, e la creazione di una comunità digitale in cui i giovani possano essere protagonisti.

Le azioni progettuali, a pena di esclusione, devono avere come destinatari diretti esclusivamente giovani di età compresa tra i 14 e i 29 anni, residenti o domiciliati nel territorio regionale. Le risorse finanziarie disponibili per la realizzazione degli obiettivi oggetto del presente Avviso ammontano complessivamente a 138.000 euro. Il finanziamento regionale complessivo per ciascuna iniziativa o progetto, pena l’esclusione, non potrà essere inferiore a 3.000 euro, né superare l’importo di 15.000 euro. L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto.

L’avviso pubblico, la documentazione e la modulistica sono scaricabili sul canale tematico 'Politiche giovanili' del sito internet istituzionale della Regione autonoma Valle d’Aosta (https://www.regione.vda.it/giovani/default_i.asp) e sul portale web “QuiJeunes VDA” curato dall’Ufficio politiche giovanili (www.giovani.regione.vda.it).

Per informazioni è possibile rivolgersi ai funzionari dell’Ufficio politiche giovanili Enrico Vettorato (tel. ufficio: 0165-275854 - mail: e.vettorato@regione.vda.it) e Luisa Cossard (tel. ufficio 016-275855 - mail: l.cossard@regione.vda.it) o all’email u-polgiovanili@regione.vda.it.