REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Sapori in musica: al Forte di Bard una serata gastronomica a base di ‘bagna caöda’

di Redazione

di Redazione

Dopo il successo della precedente edizione, sabato 28 gennaio, alle ore 19:30, verrà riproposta la serata enogastronomica al Forte di Bard a base di ‘bagna caöda’.

L’evento nasce dalla collaborazione tra il Forte di Bard e la Pro loco e il Comune di Faule (Cuneo) nell’ambito delle iniziative di valorizzazione dei rispettivi territori. 

Il Comune di Faule è capitale di questa prelibatezza che vanta un’antica ricetta locale celebrata ogni anno durante la Festa della Bagna Caöda. Recentemente l’Amministrazione comunale di Faule ha depositato presso la Camera di Commercio di Cuneo il marchio collettivo della ‘Bagna Caöda di Faule’ con la registrazione della ricetta, a tutela dell’originalità del prodotto.

I volontari della Pro loco saliranno a Bard per proporre la celebre bagna caöda preparata con l’aglio di Caraglio accompagnata dalle verdure del territorio piemontese: il porro di Cervere, la patata di Faule, il cardo del Monferrato, le cipolle di Montura, il cavolo, il peperone e il radicchio di Carmagnola. Non mancheranno altre specialità come la salsiccia di Villafranca, il formaggio fresco e la raschera di Peveragno, il tomino di Monasterolo di Savigliano. 

Per partecipare la prenotazione è obbligatoria sino ad esaurimento dei posti disponibili all’interno del ristorante ‘La Polveriera’ al Forte di Bard. Il costo è di 35,00 euro, bevande escluse, e include il biglietto di ingresso alla mostra ‘Il Déco in Italia, l’eleganza della modernità’ che resterà aperta sino alle ore 20:00 e l’accesso alla serata danzante con il Gruppo Acquamarina a partire dalle 21:30.

È possibile effettuare la prenotazione al numero 0125 83381, tramite l’indirizzo e-mail prenotazioni@fortedibard.it o sul sito fortedibard.it.