REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Sanità, si rafforza il servizio sanitario di emergenza per i residenti dell’area Grand-Paradis

di Redazione

di Redazione

Nasce in coerenza con la ‘Carta di Cogne’, in accordo con l’Amministrazione regionale e l’Azienda USL della Valle d’Aosta, la linea di intervento ‘Sanità’ della Strategia aree interne Grand-Paradis. 

La finalità delle azioni in programma è di rafforzare il servizio sanitario e in particolare l’assistenza medica in caso di urgenza. “I servizi sanitari di prossimità sono un fattore importante per contrastare il fenomeno dello spopolamento: nei sei Comuni interessati si tratta di 2.210 abitanti, in calo del 6% rispetto al decennio precedente”, illustra una nota.

L’intervento della Strategia, ‘Rafforzamento del presidio medico’ ha agito su due fronti. Da un lato, a Cogne e a Saint-Pierre sono state create due postazioni di soccorso locale, in cui dipendenti e volontari intervengono al bisogno: “la riorganizzazione del servizio di emergenza-urgenza territoriale ha in ognuna delle due sedi un’ambulanza con rapidità di risposta, con a bordo un autista-soccorritore, preparato al primo soccorso e alla defibrillazione”. Dall’altro lato, è stata costituita una postazione di soccorso avanzato ad Aosta, capace di fornire una copertura permanente, sulle 24 ore, dell’area Grand Paradis.