Skip to main content

Scuola e Formazione

Regione e Goethe Institut firmano l'accordo: apprendimento del tedesco sbarca nelle scuole valdostane

- 0 Comments

È stato firmato ieri, martedì 7 giugno, presso il Forte di Bard, il protocollo di intesa fra l’Assessorato all’Istruzione e il Goethe Institut-Turin con la volontà di implementare l’apprendimento della lingua e della cultura tedesca in Valle d’Aosta.

La sigla di questo accordo vuole essere l’inizio di una proficua collaborazione a favore di una didattica sempre più plurilingue e aperta verso l’Europa. L’obiettivo è quello della capillarizzazione dell’insegnamento del tedesco nelle scuole regionali, tenendo conto dei risultati positivi degli approcci plurali alle lingue fin dalla prima infanzia.

Nella sala Olivero del Forte di Bard, insegnanti di tedesco e più in generale di lingue, appassionati di plurilinguismo, docenti universitari e membri della comunità Walser si sono incontrati per condividere riflessioni sulla didattica della lingua e confrontarsi sul tema del plurilinguismo e sul valore aggiunto della conoscenza di più lingue.

La direttrice del Goethe-Institut Turin, Roberta Canu ha dichiarato a tal proposito di voler promuovere “attività in tutte le scuole, sia a favore degli insegnanti, sia a favore degli studenti che godranno di una serie di occasioni di scambio, di borse di studio e di eventi culturali pensati per loro”.

L’Assessore all’Istruzione, Luciano Caveri, auspica “un patto forte con la comunità walser per rafforzare e comprendere la grande potenzialità dell’insegnamento del tedesco, in ossequio anche all’articolo 40 bis dello Statuto speciale”.

La giornata di studi è stata arricchita dalle testimonianze di alunni attualmente residenti e attivi in Austria e in Germania, ma anche dalla toccante premiazione degli alunni che hanno conseguito la certificazione linguistica dal livello A2 al livello C1 con i migliori risultati regionali. Il coro del LICAM, con l’intervento musicale in italiano, francese e tedesco, ha mostrato con maestria la sinergia del sistema scolastico valdostano. Alla fine dei lavori, sulla piazza d’armi del Forte, il gruppo folcloristico Greschoney Trachtengruppe della comunità Walser ha rappresentato con orgoglio i colori della Valle del Lys.