Skip to main content

Cronaca

Processo Geenna - Sentito l'ex Sindaco di Aosta Grimod

- 0 Comments

"Era una cena istituzionale, anche se non ero più Sindaco, ero stato inviato dal sindaco Cleri di San Giorgio Morgeto" a dirlo Guido Grimod, primo cittadino del capoluogo regionale dal 2000 al 2010, sentito come testimone della difesa di Antonio Raso nel processo Geenna. Il riferimento è alla cena del 31 gennaio 2012 al ristorante La Rotonda di Antonio Raso, in occasione della Fiera di Sant'Orso.

Quella sera Raso, secondo i carabinieri, aveva "organizzato una cena cui avevano partecipato Marco Sorbara, l'assessore regionale Aurelio Marguerettaz e il sindaco di San Giorgio Morgeto, Carlo Cleri, e altre persone come Giuseppe Tropiano, Agostino Tramonti e Guido Grimod", si legge nell'ordinanza del gip di Torino. "Durante la serata - prosegue l'ordinanza - giungeva anche Augusto Rollandin, presidente della Regione Valle d'Aosta, che non si tratteneva con gli invitati, ma si fermava a conversare con Antonio Raso fuori dalla pizzeria".

Grimod ha ricordato la "Carta dell'amicizia proposta da Aosta e San Giorgio Morgeto e sottoscritta nel 2008-2009". Prima della Carta "da parte mia ci sono state tre visite, accompagnato da amministratori locali e ad Aosta in occasione della Fiera di Sant'Orso, con anche uno spazio dedicato per esporre".

Riguardo alle cene, "nel periodo in cui ero sindaco c'era la Veillà, con le delegazioni di Kaolack, San Giorgio Morgeto e Narbonne presenti e con cui si andava in giro nelle cantine".