REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Processo Alibante, concessi gli arresti domiciliari all’avv. Maria Rita Bagalà

di Redazione

di Redazione

Esce dal carcere l’avv. Maria Rita Bagalà, a cui il Tribunale di Lamezia Terme ha concesso gli arresti domiciliari presso la propria abitazione in Valle d’Aosta. La donna esce dal carcere a due anni dal suo ingresso, dopo che per lei le porte dell’istituto penitenziario di Torino si erano riaperte nel gennaio 2022 in seguito alla decisione del Tribunale del Riesame di Catanzaro.

La nota professionista aostana è fra gli imputati del processo ‘Alibante’, che dovrà determinare eventuali responsabilità penali circa l’indagine della Dda di Catanzaro sulla presunta organizzazione ‘ndranghetista capeggiata da Carmelo Bagalà. La prossima udienza del processo di primo grado è fissata a luglio 2024.