Skip to main content

Salute e Ambiente

Presidi per diabetici - Da luglio distribuiti in farmacia

- 0 Comments

A partire dal 1° luglio, i presidi per soggetti diabetici saranno distribuiti nelle farmacie convenzionate pubbliche (comunali) e private. Lo comunica l'Ausl della valle d'Aosta.

L’accordo siglato da Regione, Ausl e le Associazioni di categoria dei farmacisti prevede la distribuzione, senza oneri a carico dell’assistito, di strisce reattive e lancette pungidito (per il controllo della glicemia) e di aghi per penne (per le terapie iniettive), che non saranno più distribuiti presso gli ambulatori aziendali.

Rimangono di competenza della struttura di Endocrinologia e Diabetologia la prescrizione dei presidi e la distribuzione dei glucometri.

La nuova soluzione organizzativa prevede che, mediante un software dedicato, il farmacista legga la tessera sanitaria dell’assistito accedendo al suo piano terapeutico, nel quale è indicato il fabbisogno quali-quantitativo dei presidi, che saranno subito consegnati.

"Questa procedura - spiega l'Azienda -  fa parte di un accordo che prevede l’attivazione di ulteriori servizi erogati dalle farmacie entro la fine dell’anno 2020, nel segno del continuo miglioramento dei livelli di assistenza dei cittadini/utenti del Servizio Sanitario Regionale".