REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

PNRR, l’Assessore Caveri chiede risposte al Governo: incontro con i Ministri Fitto e Calderoli

di Redazione

di Redazione

L’Assessore Luciano Caveri ha partecipato in videoconferenza a un incontro delle Regioni e Province autonome con il Governo nazionale sui fondi strutturali e sul PNRR, presenti il Ministro degli Affari europei Raffaele Fitto e il Ministro delle Autonomie Roberto Calderoni.

I Ministri Fitto e Calderoni in videoconferenza.

Bisogna evitare – ha sottolineato l’Assessore Caveri nel suo intervento – che si mischino fondi europei della politica di coesione con il PNRR. Nel caso della politica regionale, la governance non può essere a Roma: noi abbiamo già avviato con Bruxelles il lavoro sui diversi fondi e ogni logica centralistica non sarebbe accettabile e violerebbe regole comunitarie e persino la Costituzione”.

Riguardo al PNRR, Caveri ha chiesto “certezze sul piano revisionato, visto che non ne conosciamo i contenuti: bisogna capire come si finanzieranno i lavori che dovessero uscire dal Piano di Resilienza”.

Essenziale – ha aggiunto Caveri – che sul PNRR si abbiano risposte alle domande poste dalle Regione che purtroppo per ora non abbiamo. Ordine ci vorrebbe anche sulle relazioni che devono essere scritte per diverse autorità di vigilanza, che per la loro numerosità intasano il lavoro degli uffici che abbiamo dovuto creare in assenza di assistenza tecnica da parte dello Stato. Infine la questione del Repower EU nel settore energetico: non si può pensare che ci siano finanziamenti a favore delle sole società partecipate dello Stato per sviluppare le energie rinnovabili, quando esistono società energetiche regionali interamente pubbliche. Questo vale a maggior ragione, a favore della sovranità energetica italiana ed europea, per il settore idroelettrico, che rischia nel caso di gare delle concessioni di finire nelle mani di chissà chi, con gravissime conseguenze”.