Skip to main content

Salute e Ambiente

Pazienti Covid - Il Parini ha iniziato oggi la sperimentazione del farmaco antivirale Remdesivir

- 0 Comments

L'Ospedale Parini di Aosta ha iniziato oggi la sperimentazione del farmaco antivirale Remdesivir di Gilead su sei pazienti affetti da Covid-19.

"Iniziano un trattamento specifico endovenoso che dovrebbe migliorare più rapidamente il quadro in quelli che sono più gravi, intubati o in cpap (ventilazione non invasiva) ma in rianimazione - spiega all'ANSA Alberto Catania, responsabile della Struttura Semplice Malattie Infettive dell'Usl della Valle d'Aosta - il trattamento va protratto per una decina di giorni, ne abbiamo chiesti altri, però ancora non arrivano. Se ci vengono inviati dopo una settimana aggiunge i pazienti fanno in tempo a peggiorare".

Il Tocilizumab di Roche, richiesto la scorsa domenica 15 marzo, non è invece ancora arrivato. È un farmaco, ad uso sperimentale nell'ambito dell'emergenza Coronavirus che "Abbiamo chiesto per tutti i pazienti che stavano peggiorando in Covid a livello di insufficienza respiratoria - aggiunge Catania - tra gli assistiti, però, "nel frattempo qualcuno è già passato in rianimazione".

Nei giorni scorsi tuttavia sono state impiegate su due pazienti le dosi di Tocilizumab di cui l'ospedale era fornito, dato che era originariamente destinato a pazienti reumatologici o affetti da malattie autoimmunitarie dei reni "Su un paziente il farmaco stava andando bene, però non ci è ancora arrivato attraverso gli studi" conclude Catania.