REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Ottimi risultati per la Cooperativa Cofruits di Saint-Pierre: oltrepassati i 5 mln di euro di fatturato

di Redazione

di Redazione

Si è tenuta domenica 29 ottobre l’assemblea dei duecento soci della Cooperativa Cofruits di Saint-Pierre per presentare e discutere i risultati degli ultimi anni.

Siamo molto soddisfatti dei numeri che la Cooperativa sta registrando – dichiara il Presidente Renzo Bionaz -. Un dato su tutti: dai 2 milioni e 600 mila euro di fatturato del 2018 si sono oltrepassati i 5 milioni di euro nella stagione 2022/2023 (come da ultimo bilancio chiuso al 30 giugno 2023)”. 

Nell’ultimo triennio la Cofruits è cresciuta moltissimo – nonostante le difficoltà del Covid – in termini di numero di soci, di ettari di melo messi in produzione (10 solo negli ultimi anni), di personale e di punti vendita con l’apertura del nuovo punto vendita di Pré-Saint-Didier e del Forrestore di località Teppe a Quart, insieme con la Forrestgump Vda 2.0. e in collaborazione con Eteredile.

Un successo che secondo il Presidente è da imputare alla forza del gruppo, cuore della Cooperativa: “dal lavoro instancabile dei soci, all’impegno costante di un Consiglio di Amministrazione presente ed attivo ad un personale giovane ed affiatato”.

Forza che ha permesso di avviare nuove produzioni, come quella della linea di confetture e preparati e di ampliare significativamente la rete di distribuzione con l’ingresso in importanti canali della GDO (la catena di supermercati ed ipermercati Carrefour in primis).

Questi risultati non sono un punto di arrivo, ma di partenza per crescere ancora – conclude Bionaz -. I nostri prossimi obiettivi sono l’apertura di nuovi punti vendita e la produzione diretta dei nostri succhi di mela. Inoltre siamo già al lavoro insieme con l’Assessorato dell’Agricoltura e l’Institut Agricole Régional per l’ottenimento dell’IGP per le Mele della Valle d’Aosta”.