Skip to main content

Salute e Ambiente

Orti per la salute: in arrivo a Verrès 4 serate per star bene coltivando il proprio orto

- 0 Comments

L’Azienda USL Valle d’Aosta organizza quattro serate sul tema “L’orto per la salute. Coltiviamo il nostro benessere”, per promuovere un approccio attivo alla salute e allo stare bene partendo dall’attenzione ad un’alimentazione sana, basata sui prodotti naturali che si possono coltivare direttamente.

Negli obiettivi del progetto, la cura dell’orto ha anche una valenza più ampia, in quanto occasione di impegno attivo e costante che porta benefici anche al benessere fisico e psicologico.

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti, e si terranno tutti allo stesso orario, alle ore 20:30, e nello stesso luogo, ovvero la sala dell’Unité des Communes Valdôtaines Evançon, in via delle Murasses 1, a Verrès.

Il primo incontro si terrà sabato 21 maggio prossimo, alle ore 20:30 presso la sala dell’Unité des Communes Valdôtaines Evançon, in via delle Murasses 1, a Verrès. Il tema sarà “La cura dell’orto. L’orto che cura” con un intervento di Nicoletta Caccia, ortoterapeuta, componente del Comitato Direttivo di Assiort (Associazione Italiana di Ortoterapia) e membro del CHTA – Canadian Horticultural Therapy.

Il 31 maggio si terrà l'incontro intitolato “L’orto e la salute a 360°” con Alessandro Neyroz, ex insegnante e ricercatore IAR (Institut Agricole Régional), che si concentrerà su tecniche e consigli per la coltivazione.

Il 7 giugno sarà la volta di “Gusto e salute con la cucina dell’orto” con Giovanna Ruo Berchera, insegnante di cucina e giornalista gastronomica che guiderà il pubblico su come portare i prodotti del nostro orto in tavola.

L'ultimo dei quattro incontri si terrà il 14 giugno: “Fiori e erbe officinali nell’orto della salute” con Annie Vout, esperta in tecniche erboristiche che accompagnerà i partecipanti alla scoperta delle piante odorifere e officinali che si possono coltivare nell’orto valdostano.

Durante i quattro incontri ci sarà spazio per le domande e le curiosità del pubblico; gli esperti, inoltre, saranno disponibili per fornire consigli e suggerimenti pratici.