Skip to main content

Politica e Istituzioni

Ordinanza negozi, Il presidente Lavevaz si dimentica le estetiste

- 0 Comments

Brutta sorpresa per le estetiste valdostane, perché nell’ordinanza 519 che oggi, 1 dicembre, fa riaprire i negozi sul territorio valdostano, e firmata dal presidente Lavevaz, il codice Ateco dei centri estetici, inspiegabilmente, non c’è.

Non capisco cosa abbiamo fatto noi estetiste di così male per essere penalizzate così” commenta Antonietta Perrina, titolare del centro estetico Danae Esthétique di Verres. “Noi estetiste abbiamo sempre fatto molta attenzione a quel che è l’igiene e la pulizia, a parte che siamo tenute e farlo, ed è proprio un nostro modo di essere, noi puliamo sempre e lo facevamo anche prima del Coronavirus. È una delle basi dell’insegnamento nel mondo dell’estetica – continua Antonietta Perrinadobbiamo mantenere un’immagine sempre pulita per dare sicurezza ai clienti e anche per la nostra sicurezza. Il messaggio che stanno facendo passare è distorto, come se noi fossimo attività a rischio, siamo rimaste fuori solo noi e questa cosa proprio non la capisco. Da noi il distanziamento c’è perché riceviamo su appuntamento e in ogni cabina ci può essere solo una persona con un operatore e basta”.