REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Operaio schiacciato sul lavoro, sarà disposta l’autopsia sul corpo della vittima

di Redazione

di Redazione

Domani sarà disposta dalla Procura di Aosta un’esame autopitico sul corpo di Mohamed Oueslati, l’operaio feritosi gravemente – e poi deceduto – durante i lavori di rimozione delle luminarie natalizie a Châtillon. Il 59enne è rimasto ferito gravemente, schiacciato con la parte bassa del corpo, lo scorso 18 gennaio, per poi morire il sabato successivo al CTO di Torino.

L’autopsia è parte del fascicolo di indagine per omicidio colposo aperto recentemente dalla Procura per accertare eventuali responsabilità penali relative all’incidente.