REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Operaio schiacciato a Châtillon, la Procura apre un fascicolo d’indagine

di Redazione

di Redazione

Un atto dovuto dalla Procura di Aosta che ha aperto un fascicolo di indagine sulle circostanze della morte di Oueslati Mohammed, l’operaio 59enne che giovedì scorso – 18 gennaio – ha subito nel pomeriggio un incidente sul lavoro mentre smontava le luminarie natalizie a Châtillon.

L’incidente – avvenuto per schiacciamento – è risultato poi fatale per l’uomo, che è deceduto 48 ore dopo presso il CTO di Torino nonostante diversi interventi chirurgici per salvargli la vita. Il fascicolo, aperto per indagare sulla dinamica dell’incidente, ipotizza il reato di omicidio colposo, al momento a carico di ignoti.