Skip to main content

Cronaca

Non informa i clienti sul cibo congelato: denunciato dai Nas un ristoratore cinese

- 0 Comments

Una campagna nazionale per accertare la regolarità delle preparazioni e delle strutture di ristorazione extra europee, oltre che l'indagine sulla filiera e le forniture di materie prime, hanno portato al sequesto - in tutta Italia - di 700 tonnellate di prodotti alimentare e sanzioni per oltre 600.000 euro.

Un caso di irregolarità è stato accertato anche in Valle d'Aosta, dove un cittadino di nazionalità cinese - titolare di un ristoro di cibo giapponese - è stato denunciato dai dal nucleo antifisticazioni dei Carabinieri. L'uomo è accusato di non aver adeguatamente informato i clienti in merito alla somministrazione di alimenti congelati, subendo il sequestro di 600 kg di prodotti alimenti vari per un valore di oltre 4.000 euro.