REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Nasce la Becca Night: il 17 luglio gara a coppie in notturna fino a San Grato

di Redazione

di Redazione

Il dinamico gruppo dell’Associazione Becca di Nona 3142 non smette mai di pensare ed è sempre pronto a lanciare nuove idee con l’intento di far vivere una settimana intera di sport e divertimento.

A cinque mesi dall’iconico evento, dal 17 al 21 luglio, capace di attirare l’attenzione di centinaia e centinaia di appassionati, gli organizzatori presentano una nuova gara che andrà ad aggiungersi al già ricco programma dell’Aosta-Becca di Nona.

Si chiama Becca Night e il nome racconta già molto. Si correrà nella serata di mercoledì 17 luglio sul sentiero intervallivo 102; partenza dall’area sportiva Guido Saba di Plan Felinaz e arrivo nella splendida zona dell’Eremo di San Grato. Si tratta di una prova a coppie, aperta a tutti gli atleti over 16, con partenza a intervalli.

Becca Night sarà organizzata in collaborazione con Technosport, che negli ultimi anni ha lanciato l’apprezzato circuito regionale Soirée Vertikal. Ad aprire la nuova edizione dell’Aosta-Becca di Nona sarà dunque questa sfida in notturna, con le luci frontali accese a illuminare i sentieri, pronta a trasformarsi in una bella occasione per fare festa.

Le iscrizioni apriranno il 24 aprile alle ore 18:00 e potranno essere effettuate durante tutte e quattro le prove del circuito Soirée Vertikal. A Champdepraz, Verrayes, Saint-Oyen e Cogne sarà presente uno stand dell’Aosta-Becca di Nona, dove sarà possibile acquistare il pettorale a una tariffa agevolata. Dalla stessa data sarà attivo anche il portale Wedosport per le adesioni online.

André Comé, presidente ASD Becca di Nona: “il sentiero per San Grato è il terreno di tanti allenamenti e passeggiate di fine giornata, quando si indossano le scarpe da ginnastica per andare alla ricerca di aria fresca, insieme a qualche amico, nei boschi dietro casa. Da qui è nata l’idea della Becca Night, una prova contro il tempo da correre in compagnia. Questa prova è anche una bella occasione per i nostri instancabili volontari, che la domenica sono impegnati da mattino a sera e che invece questa volta potranno indossare un pettorale. La Becca Night è un modo per ringraziarli”.